NOTIZIARIO DEL COMPRENSORIO CALABRESE

La settimana della moda sembra quella di trent’anni fa

C come carta. E quando non sapevamo più come spiegare alle pr della moda che non solo ci sarebbe bastato l’invito via mail con l’indicazione del posto, ma che proprio ci imbarazzava ricevere tutta quella carta spessa due dita con tanto di busta e shopper da un settore che si fa vanto di riciclare i […]

, mercoledì 19 Febbraio 2020

C come carta. E quando non sapevamo più come spiegare alle pr della moda che non solo ci sarebbe bastato l’invito via mail con l’indicazione del posto, ma che proprio ci imbarazzava ricevere tutta quella carta spessa due dita con tanto di busta e shopper da un settore che si fa vanto di riciclare i
continua a leggere su “IL FOGLIO” >>

La Redazione