...


“Gli islamisti continuano a minacciarmi”. Asia Bibi a Parigi, e Macron l’accoglie

Roma. “Mi sento libera, ma ancora minacciata. Continuo a ricevere minacce di morte dal mio paese. Dai Talebani, tutto è possibile”. E’ la confessione che Asia Bibi, la donna cristiana chiusa per dieci anni nel braccio della morte pakistano con la falsa accusa di “blasfemia” prima di riparare in Cana continua a leggere su “IL […]

La Redazione 24

, mercoledì 26 Febbraio 2020.

Roma. “Mi sento libera, ma ancora minacciata. Continuo a ricevere minacce di morte dal mio paese. Dai Talebani, tutto è possibile”. E’ la confessione che Asia Bibi, la donna cristiana chiusa per dieci anni nel braccio della morte pakistano con la falsa accusa di “blasfemia” prima di riparare in Cana
continua a leggere su “IL FOGLIO” >>



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *