...


Zurlo a Migale: risponda alle critiche dell’opposizione e paghi debiti alla Provincia

“Non dimonstra la minima riconoscenza per gli intereventi che l’Ente ha effettuato sui fiumi, risolvendo problemi che altri forse hanno provocato”

La Redazione

, giovedì 21 Giugno 2012.

Salvatore Migale e Stano Zurlo

CROTONE – “Il sindaco di Cutro Migale continua imperterrito a violare le regole del gioco. Incapace, evidentemente, a rispondere alle osservazioni che vengono dalla sua azione amministrativa da parte delle opposizioni, cerca di spostare l’attenzione sull’Ente Provincia. Non dimostrando la minima riconoscenza per gli intereventi che l’Ente ha effettuato sui fiumi, risolvendo problemi che altri forse hanno provocato, Migale (avendo ricoperto la carica di sindaco per vari lustri) non riconosce i lavori in somma urgenza che anche sulla viabilità sono stati effettuati. Non riconoscendo che parte dei problemi economici della Provincia derivano proprio dai debiti che il suo Comune ha nei confronti dell’Ente intermedio individua sui ritardi, che pure ci sono, per l’intervento sulla strada provinciale 63. Ritardi derivanti (l’intervento è già stato appaltato dopo il finanziamento ministeriale ottenuto grazie al Consigliere provinciale Muto) da problemi normativi che la ditta aggiudicataria non è ancora riuscita a risolvere ma che dovrebbe risolvere entro il 23 giugno. Forse il sindaco Migale – conclude Zurlo – non condividerà (ritenendoli inutili perdite di tempo) ma alla Provincia le leggi sugli appalti, come riscontrato dalla Commissione d’Accesso agli atti, siamo soliti rispettarle. Migale risponda, semmai, alle critiche legittime delle opposizione e, se ci riesce, pensi a pagare gli ingenti debiti che il suo Comune ha nei confronti della Provincia”.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *