Serie A, undicesima giornata: Pogba trascina la Juventus, una super Inter asfalta l’Udinese e…

Paul PogbaTre punti per continuare a sognare il terzo scudetto consecutivo: ci è riuscita la Juventus sull’ostico campo di Parma grazie al sigillo al 76′ del gioiellino Paul Pogba. Una super Inter asfalta l’Udinese di Francesco Guidolin al Friuli, Palacio, Ranocchia e Guarin regalano a Mazzarri un successo fondamentale dopo tre pareggi consecutivi in trasferta contro Cagliari, Torino e Atalanta.

Traballa sempre di più sull’altra sponda del Naviglio la panchina di Massimiliano Allegri che perde ancora, due a zero al Meazza contro la Fiorentina di Vincenzo Montella che si candida nuovamente ad essere una delle regine indiscusse di questo campionato. Il Napoli di Rafa Benitez trionfa in extremis due a uno contro il Catania di Gigi De Canio che orfano di dieci giocatori riesce comunque ad impensierire più volte l’estremo difensore partenopeo Pepe Reina.

Si ferma dopo dieci vittorie consecutive la Roma di Rudi Garcia, è 1-1 contro un buon Torino che riesce ancora una volta a mettere in difficoltà una big dopo Milan, Inter e Juventus. Sesta vittoria consecutiva in casa per il Verona di capitan Maietta contro il Cagliari, Luca Toni e Bosko Jankovic decidono la contesa, soccombe sotto i colpi di Gilardino e Kucka la Lazio di Vladimir Petkovic contro il Genoa.

Da segnalare le vittorie del Sassuolo di Domenico Berardi (autore di una tripletta) a Genova contro la Sampdoria, e del Livorno che ha battuto di misura l’Atalanta, rete griffata da Paulinho.