Inter: Mancini, ci va tutto storto