Corsa, gli ‘azzurri’ di Ciro’ Marina tra le vie piu’ suggestive di Napoli

Gli atleti della Cirò Marina che Corre a NapoliDomenica 1 febbraio 2015, l’ASD Cirò Marina che Corre ha portato i colori della cittadina Ionica, in Campania, direttamente ai piedi del Vesuvio. Gli atleti della società podistica “Cirotana”, diretta da Luigi Capitò, hanno partecipato a Napoli nella fantastica città partenopea, alla seconda edizione della Mostra D‘oltremare Half Marathon, mezza maratona internazionale sulla distanza dei 21 km e 97 metri. Ritrovo e partenza degli atleti è avvenuto dal vialone esterno alla Mostra D’oltremare (NA), e poi via verso Mergellina, dopo pochi minuti, una forte grandinata ha temprato i quasi 2.500 runners presenti, capaci poi di giungere all’arrivo. Il circuito si è snodato per le vie piu’ suggestive di Napoli, transitando in piazza Plebiscito, il corteo dei runners si è diretto verso corso Umberto per poi affrontare la salita verso il Duomo ed il Museo.

Quando stava per ricominciare il passaggio sul lungomare Caracciolo ancora una forte pioggia e vento contro hanno fatto da muro e solo l’ostinazione e la tenacia di chi (tutti o quasi…), o perlomeno solo coloro che sanno cosa vuole dire mettersi il pettorale e iniziare a correre, ha fatto si che si riuscisse a chiudere in qualche modo i 21 km nel suggestivo arrivo della Mostra d’Oltremare. A vincere la 2a edizione della Mostra D’oltremare Half Marathon è stato il campione Italiano di “cross”, Andrea Lalli, il finanziere ha esaltato il pubblico, con una volata in solitario tagliando il traguardo in 1:04:39, davanti ai magrebini Samir Jouaher (1h07’09”) e Youness Zitouni (1h07’48”). Nella gara femminile invece, grande successo della favorita Meriyem Lamachi in 1h18’35”, sul podio anche Gloria Marconi (1h22’31”) e Siham Laaraichi (1h24’45”). Per quanto riguarda gli azzurri cirotani: va subito detto della bellissima prestazione di Francesco Marincola, alla sua prima esperienza sulla distanza dei 21 km è riuscito a concludere una gara decisamente impegnativa tagliando il traguardo con il tempo di 2:13. “Attorno al giovane Francesco – afferma il presidente Capitò – c’è una squadra che pulsa e cresce, gara dopo gara”. Rispettivamente, il presidente della società Luigi Capito’ taglia il traguardo in 1:44:39, Salvatore Vitale 1:44.21, Antonio Montesanto 1:44:01, e Cataldo Cavallaro, giovane promessa del team podistico Cirotano che conclude con il tempo di 1:45:32. Soddisfatto della prestazione sportiva dei sui atleti, anche il sempre presente ed instancabile Dirigente Accompagnatore della squadra Vincenzo Marincola.