‘Lvdvs’, impara il latino giocando con lo smartphone

tabletImparare il latino con un’app per iOS e cellulari Android: giocando. Si chiama appunto “Lvdvs” (cioè “ludus”) un’app italiana, gratuita e senza pubblicità, che sta cominciando a riscuotere apprezzamenti. L’app chiede ai giocatori di analizzare alcune frasi e, come farebbe un docente, non si limita a segnalare gli errori ma anche dà indicazioni su che cosa studiare per migliorarsi. Permette inoltre di lanciare sfide di latino ad altri utenti. Il creatore è l’informatico Gianluca Sinibaldi che vuole chiudere dei conti con un passato da liceale (25 anni fa), quando il latino era la sua bestia nera. L’idea del riscatto è maturata al momento giusto. In questi giorni è viva la discussione sul bisogno di riformare i licei classici; ma siamo anche in una fase in cui il Governo si propone di trasformare la Scuola grazie a nuove didattiche che sfruttano il digitale.