Pallanuoto, due crotonesi nella nazionale giovanile

Aldo Amatruda e Giuseppe CandigliotaUn’altra chicca per le società natatorie della Piscina Comunale Olimpionica di Crotone di via G. Paolo II. Dopo la convocazione nel 2014 di Matteo Chiodo al Collegiale di pallanuoto under 15 della Nazionale a Pescara di questa estate, la RN Auditore Crotone ha ricevuto la richiesta per altri due atleti come aggregati al collegiale, questa volta per gli under 17, per proseguire la preparazione in vista dei Campionati Europei di categoria che si terranno a Baku in Azerbaigian dal 13 al 21 giugno. I pallanuotisti crotonesi si sono presentati domenica 1 febbraio nella Piscina Comunale di Bari agli ordini di Ferdinando Pesci Tecnico della Nazionale Italiana, Cosimino Di Cecca assistente tecnico e del preparatore atletico Umberto Marini. Insieme ai colleghi provenienti da tutta Italia, i due campioni crotonesi Amatruda e Candigliota, si sono sottoposti ai test di rito avendo l’occasione per dimostrare le loro qualità’ e personalità.

Aldo Amatruda, classe 1998 e Giuseppe Candigliota classe 1999, unici atleti calabresi presenti, rappresentano quindi la nostra Regione dimostrando quanto il lavoro certosino e competente pianificato dal Presidente Ape e concretizzato dallo Staff Tecnico della R.N. Auditore Crotone con a capo Mister Checco Arcuri, produca gli effetti sperati portando fuori dai confini regionali ogni anno, atleti di qualità e serietà. “…abbiamo molti ragazzi interessanti e competitivi” dichiara un soddisfatto Emilio Ape “quando le nostre squadre ed i nostri pallanuotisti suscitano interesse al di fuori dei confini regionali, siamo incentivati a moltiplicare gli sforzi perché evidentemente la nostra programmazione e’ indirizzata verso i giusti obbiettivi” a ruota l’allenatore Arcuri che li ha accompagnati “una bella soddisfazione che mi auguro possa essere il preludio ad una stagione agonistica conforme alle nostre aspettative sia per le squadre giovanili che per quella di serie “C””.