Calabria, regione riorganizza i dipartimenti: risparmio annuo di 2 mln

regione calabriaIl Presidente della Regione, Mario Oliverio, ha incontrato i rappresentanti sindacali per illustrare la modifica dell’assetto strutturale dei dipartimenti regionali. Il Presidente, – secondo una nota dell’ufficio stampa della Giunta – nel sottolineare l’importanza di questo primo atto di riorganizzazione degli uffici, che porta ad una riduzione da quattordici a dieci dipartimenti, ha evidenziato che questo provvedimento consentira’ gia’ ad un primo risparmio di oltre due milioni di euro all’anno.

Oliverio, presenti anche il Vicepresidente della Giunta ed assessore al Personale Vincenzo Ciconte ed il Capo di Gabinetto Gaetano Pignanelli, ha sottolineato che quello di oggi e’ stato solo il primo di una serie di incontri in materia di personale perche’ “il nostro intento – ha spiegato – e’ quello di creare con voi un rapporto costante e costruttivo, al fine di raggiungere il massimo degli obiettivi con il minimo di risorse, attraverso anche la qualificazione del personale e l’inserimento di nuove e giovani energie lavorative”. Questa la riorganizzazione: “Presidenza”; “Organizzazione e Risorse umane” a cui è stato accorpato il Dipartimento dei “Controlli”; “Bilancio”; “Programmazione Nazionale e comunitaria”; “Infrastrutture e Lavori Pubblici”; è stato soppresso il Dipartimento “Attività Produttive” ed è nato il Dipartimento “Sviluppo economico – Lavoro e politiche sociali”; “Risorse agricole e forestali”; “Tutela della salute”; “Turismo” a cui è stato accorpato il Dipartimento “Beni culturali – Cultura ed Istruzione”; “Urbanistica” ha cui è stato accorpato il Dipartimento “Ambiente”.