La pepita del Napoli è il Gonzalo dei miracoli