Crucoli, iniziato il campionato invernale regionale di tiro a volo

Crucoli-TiroVoloHa preso il via da Crucoli, sabato 31 gennaio, il Campionato Regionale Invernale 2015 di tiro a volo, specialità Fossa Olimpica, organizzato dalla Federazione Italiana Tiro A Volo ed il cui programma prevede, oltre alle due gare già disputate appunto presso l’impianto “Bino Scaglione”, la seconda giornata il 7 e l’8 febbraio in quel di San Vincenzo La Costa (CS), a cura della società Asd Del Sud, il 14 e 15 febbraio ad Ardore, presso l’impianto della Asd Torretta, ed il 22 Febbraio, la finale a Cerchiara, in casa della Asd La Silva.
Intanto le prime due gare crucolesi, il 31 gennaio e l’1 febbraio scorsi, hanno registrato la partecipazione di ben 94 tiratori, appartenenti a tutte le varie categorie, 1a, 2°, 3°, oltre a Settore Giovanile e Veterani, che si sono sfidati sulla distanza di 50 piattelli in due serie da 25 a scorrere.

La classifica provvisoria, al termine della prima giornata, ha comunque evidenziato una notevole equità di valori , almeno per gran parte dei tiratori, tant’è che ben 46 di loro si contavano nel giro di 9 piattelli di differenza, e nei primi posti si sono contati un ex aequo, con Massimo Fortino e Francesco Pedace (entrambi categoria 1) che hanno centrato 49 su 50 piattelli, un’altra accoppiata, composta da Carmine Molino e Francesco Capogreco, capace di 47 su 50, ed un quartetto, composto da Antonino Martino, Antonio Gregorini, Luigi Pugliese e Francesco Grande, a quota 45 piattelli. Appena dietro questo gruppo, si è egregiamente comportato il giovane diciottenne torrettano, Tommaso Straface, che ha centrato 44 piattelli e conquistando la prima posizione nella Categoria 2, Settore Giovanile, la nona in classifica generale. Quanto alla graduatoria provvisoria per squadre sono stati proprio i padroni di casa della Asd Crucoli a piazzarsi sul podio più alto, grazie ai 272 punti globali ottenuti dai suoi tiratori, Pedace, Molino, Straface, Azio Carucci, Raffaele Astorino e Francesco Franco, davanti alla squadra Savuto, che con 253 punti si è piazzata seconda, ed alla Garden, al terzo gradino con 250 piattelli complessivi. A seguire la formazione Roccani (248), Crotone (245), Garzo (244), Torretta (239), Finita (236) e Reggio Calabria (224). Ovviamente con questo inizio la formazione di Crucoli, e quindi il nostro bravissimo Tommaso, non potrà che ottenere ottimi risultati, nel prosieguo del torneo, fin già dalle prossime due gare a San Vincenzo La Costa, piccolo comune cosentino affacciato sulla Valle del Crati, sabato e domenica prossimi.