Stupratore seriale arrestato a Corigliano

violenza sessualeIl Gip del Tribunale di Castrovillari, su richiesta della Procura della Repubblica, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere confronti di un cittadino di nazionalità marocchina. L’uomo, già sottoposto d’iniziativa a fermo d’indiziato di delitto dai carabinieri di Cassano all’Ionio lo scorso 2 febbraio, per rapina e violenza sessuale ai danni di una prostituta, reato commesso il 30 gennaio scorso, è ritenuto, a seguito di una attività investigativa svolta da militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Corigliano Calabro e della Stazione di Scalo, gravemente indiziato di essere l’autore di almeno altri 7 episodi di rapina, di cui uno con sequestro di persona, avvenuti con lo stesso modus operandi nel comune di Corigliano Calabro, nonché di tre violenze sessuali. I reati sarebbero stati commessi dal novembre 2014 al gennaio 2015.