170 chili di coca sequestrati a Gioia Tauro

Droga sequestrataGli uomini del Comando Provinciale di Reggio Calabria, unitamente a funzionari dell’Agenzia delle Dogane – Ufficio Antifrode di Gioia Tauro, hanno individuato e sequestrato un altro ingente carico di cocaina purissima. Il quantitativo di stupefacente, pari a oltre 173 kg., è stato rinvenuto occultato all’interno di alcuni borsoni nascosti in un container, che trasportava pectina (un composto estratto dalla frutta che trova impiego nell’industria alimentare soprattutto nella realizzazione di marmellate e confetture), proveniente dal Messico e giunto nello scalo portuale di Gioia Tauro. L’operazione è stata eseguita attraverso una serie di incroci documentali e successivi controlli anche a mezzo di sofisticate apparecchiature scanner. La cocaina sequestrata avrebbe fruttato, con la vendita al dettaglio, circa 36 milioni di euro.