Facebook, potremo scegliere il nostro "erede digitale"