Sanita’, Oliverio al ministro Lorenzin: nomini commissario

Beatrice LorenzinIl presidente della regione Calabria, Mario Oliverio, ha inviato oggi una lettera al ministro della salute Beatrice Lorenzin affinchè si faccia carico di proporre al Consiglio dei Ministri di deliberare, con urgenza, la nomina del nuovo Commissario sanitario. In seguito alle dimissioni del Presidente della Giunta regionale, on. Giuseppe Scopelliti, il Consiglio dei Ministri, infatti, con deliberazione del 19 settembre 2014, aveva provveduto alla nomina di un sostituto temporaneo del Commissario ad acta. Tale funzione era stata affidata al Gen. dott. Luciano Pezzi fino all’insediamento del nuovo Presidente della Giunta regionale.

Dal 9 dicembre 2014, dunque, il servizio sanitario regionale è in una condizione di acefalia. “La vacanza dell’ufficio rischia – afferma Oliverio – di divenire alibi e motivo di giustificazione per disservizi, sprechi e fattori di ulteriore aggravamento dello stato organizzativo e finanziario. Il perdurare di tale condizione rischia di compromettere gravemente gli stessi livelli minimi di assistenza e di sicurezza. Si susseguono, infatti, quotidianamente le allarmanti denunce da parte dell’utenza, ma anche e soprattutto, in maniera sempre più diffusa, da parte degli operatori sanitari. In alcune strutture ospedaliere si è ricorso persino al blocco dei ricoveri programmati ed in tante altre sono divenute strutturali le criticità che si frappongono alle attività emergenziali e di pronto intervento”.