Alberto Angela a Catanzaro per ‘I tre giorni di Pompei’

Alberto Angeladi Eugenia Ferragina. Giovedì 19 febbraio giungerà a Catanzaro Alberto Angela. Il noto giornalista e divulgatore scientifico, autore e conduttore di programmi televisivi di straordinaria popolarità, alle ore 17, sarà nell’Auditorium dell’Istituto Fermi di Catanzaro per presentare il suo ultimo libro “I tre giorni di Pompei: 23-25 ottobre 79 D.C. ora per ora la più grande tragedia dell’antichità”. L’appuntamento, inserito nel programma invernale del Progetto Gutenberg, sarà moderato da Maria Saveria Ruga, storico dell’arte.

Interverranno Alessandro Russo, archeologo; Armando Vitale, presidente del Gutenberg e i docenti Carlo Alberto Notaris, del Liceo Fermi, e Patrizia Curcio, del Liceo Galluppi. Dopo molti anni passati a studiare la zona vesuviana, con il supporto di archeologi e vulcanologi, Alberto Angela, nella sua opera, ricostruisce come in presa diretta i giorni che segnarono il tragico destino di Pompei e dei suoi abitanti. Per far respirare le atmosfere di quei momenti, individua alcuni personaggi storicamente esistiti e li segue passo dopo passo. Un viaggio emozionante sulla più grande catastrofe del mondo antico. Un libro che si legge come un romanzo e ha la profondità di un saggio, così coinvolgente e vero da dare i brividi, quasi 2000 anni dopo.