Crotone, gli operai idraulici forestali chiedono gli stipendi

Operai forestaliLe organizzazioni sindacali di categoria di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil di Crotone, constatato il perdurare della grave situazione di forte disagio sociale, in cui si trovano i circa 460 lavoratori operai idraulici forestali, dipendenti del Consorzio di Bonifica Ionio-Crotonese, relativamente alla mancata erogazione dei salari maturati di Novembre, Dicembre e 13° mensilità anno 2014, fondi non ancora accreditati da parte della Regione, hanno chiesto all’Amministrazione Consortile, ed all’apparato burocratico dei Consorzi di Bonifica di Crotone, di velocizzare i tempi e le procedure, necessarie alle erogazioni dei salari riferiti al conguaglio della mensilità di Gennaio 2015, ed alla mensilità di Febbraio 2015, già erogate da parte della Regione all’amministrazione Consortile di Crotone. “Risultato raggiunto – spiegano – in seguito all’accordo dei giorni scorsi tra i sindacati regionali di Categoria, ed il Presidente della Giunta Regionale On. Oliverio, con il fine di andare incontro alle legittime esigenze dei lavoratori”. Le organizzazioni informano l’amministrazione dei Consorzi di Bonifica, di voler intervenire urgentemente nelle erogazioni dei salari (saldo Gennaio e mensilità di Febbraio 2015 ), diversamente annunciamo fin d’ora lo stato di agitazione della categoria, con protesta, dei lavoratori nei confronti dell’Ente gestore, i Consorzi di Bonifica Ionio-Crotonese di Crotone.