Calabria: Sorical minaccia riduzione acqua a 37 comuni, ecco la black list

AcquaPer i comuni della Calabria in ritardo con i pagamenti della fornitura idrica, la Sorical ha deciso di procedere con la riduzione della portata erogata. Dalla prossima settimana scatteranno le prime misure nei confronti di circa 40 Comuni calabresi. Una misura drastica per recuperare i crediti. Ecco la black list dei Comuni colpiti: Paola, Scalea, Montepaone, Soverato, Dipignano, Marano Principato, Belvedere Spinello, Cirò Marina, Lamezia Multiservizi spa, Soveria Mannelli, Locri, Consorzio Acquedotto Vina Palmi, Seminara, Condofuri, Scilla, Castrovillari, Spezzano Albanese, Tropea, Vibo Valentia, Amantea, Belvedere Marittimo, Bianchi, Bova Marina, Carpanzano, Caulonia, Cropani, Davoli, Firmo, Francavilla Marittima, Gioiosa Jonica, Joppolo, Mangone, Motta San Giovanni, Oppido Mamertina, San Ferdinando, San Sosti e Umbriatico. Sul sito istituzionale della Sorical si legge che “la riduzione idrica ai Comuni morosi è a tutela e garanzia della buona e continua erogazione di acqua in ogni famiglia o attività commerciale della Calabria”.