SS106, aggiudicati lavori di messa in sicurezza comuni del crotonese

SS106L’Anas ha pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale tre esiti di gara per lavori sulla strada statale 106 Jonica, nelle province di Cosenza, Crotone e Catanzaro, per un investimento complessivo di quasi 9 milioni di euro. La prima gara prevede i lavori di razionalizzazione della viabilità della statale, in corrispondenza dei torrenti “Ponzo”, “Vodà”, “Munita”,”Gallipari” e “Alaco”, attraverso il risanamento dei relativi ponti ad arco. L’appalto è stato aggiudicato alla I.GE.CO. Impresa Generali Costruzioni Srl, con sede a Sonnino (LT). La seconda gara prevede interventi di messa in sicurezza della statale 106 Jonica, tra il km 219,000 e il km 278,000, in particolare degli svincoli di “Melissa abitato”, “Melissa 1”, “Piciara”, “Cirò 1 e 2”, “Cirò Marina 1 e 2”, “Oliveto”, “Cappellieri 2”, “Crucoli 1 e 2” oltre ad una rettifica stradale nel Comune di Cirò Marina. L’impresa aggiudicataria è CO.GE.FOR Srl, con sede in Botricello (CZ). La terza gara prevede interventi di messa in sicurezza della statale, tra il km 219,000 e il km 278,000, in particolare degli svincoli di “Crotone 1”, “Passovecchio”, “Mirto Crosia 1 e 2”, oltre che una rettifica stradale nel Comune di Crotone ed una nel Comune di Isola Capo Rizzuto, nelle Provincie di Crotone e Cosenza. L`appalto è stato aggiudicato alla Impresa di Costruzioni Ing. Filippo Colombrita e C. Srl, con sede in Sant’Agata Li Battiati (CT).