A Cetraro ricordato Mons. Agostino Castrillo

Mons. Agostino CastrilloVoluto dalla Curia diocesana di San Marco Argentano-Scalea e dal Comune di San Marco Argentano, dal prossimo sabato 28 febbraio prenderà avvio un ciclo di incontri incentrati sulla figura e sull’opera pastorale del Servo di Dio, Mons. Agostino Castrillo, Vescovo di San Marco e Bisignano, dal 1953 al 1955, straordinario testimone della fede, modello di santità che ancora vive nel ricordo della gente di San Marco Argentano e che, molto presto, potrebbe essere reso Venerabile. Un passo verso la beatificazione. Nel ricordo del sindaco di San Marco Argentano«Mons. Castrillo ha lasciato tracce indelebili nel popolo sammarchese”. L’Amministrazione Comunale intende dare un contributo per diffonderne la straordinarietà e l’esempio. Il percorso di ricordo ha già preso avvio nell’ottobre scorso con l’istituzionalizzazione della giornata del 16 ottobre ( giorno memoriale della morte del Servo di Dio), e continuerà con altre iniziative come appunto questo ciclo d’incontri fino al prossimo ottobre quando sarà ricordato il 60° anniversario del Pio Transito di Monsignor Castrillo e sarà sancito un gemellaggio con Pietravairano. Appuntamento per il 1° incontro, sabato 28 febbraio alle ore 18:00 presso la Colonia “San Benedetto” di Cetraro (Cs).