Palpeggiamenti e autoerotismo davanti la figlia, arrestato 55enne a Cosenza

violenzaNel corso del pomeriggio di ieri, i Carabinieri di Cosenza hanno eseguito l’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP del Tribunale di Cosenza nei confronti di P.M., 55enne, residente nell’hinterland cosentino, incensurato, per violenza sessuale nei confronti di una minore, figlia dell’attuale moglie di origine ucraina avuta dal precedente matrimonio. Difatti, è stato appurato delle indagini svolte dai Carabinieri che a partire dal 2005 ad oggi, l’uomo dopo aver contratto il matrimonio con la madre della minore, avrebbe abusato della giovane vittima con continui, consistenti e quotidiani palpeggiamenti e atti di autoerotismo davanti a lei. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Cosenza.