...


Affidamento gestione stadio comunale di Cotronei

Sarà l’associazione Memoria a gestire lo stadio comunale di Cotronei

La Redazione

Cotronei, sabato 12 Novembre 2016.

Stadio CotroneiL’affidamento è avvenuto in seguito alla manifestazione d’interesse promossa dall’Amministrazione comunale destinata ad associazioni senza scopo di lucro, sportive e dilettantistiche.
L’obiettivo della giunta comunale guidata dal sindaco Nicola Belcastro, è quello di ottenere un risparmio di risorse finanziarie (la gestione del campo costa al Comune 18 mila euro annue, oltre ad occupare un dipendente a tempo pieno ed uno parzialmente) ed incrementare la funzionalità del campo e la qualità dei servizi, mantenendo il suo valore sociale attraverso la promozione dello sport.

L’affidamento – assegnato in via sperimentale per il periodo novembre 2016/giugno 2017 – è avvenuto con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Al bando hanno partecipato complessivamente tre associazioni.
I criteri di valutazione delle tre offerte tecniche hanno riguardato il progetto di gestione, il progetto di investimento ed il piano operativo di gestione. La commissione ha ritenuto i tre progetti positivi ed ha assegnato uno scarto minimo ad uno dei tre. La differenza nell’offerta economica ha decretato la vincitrice considerato che vi erano in palio per la stessa offerta economica ben 20 punti su 100, mentre la differenza nella valutazione dell’offerta tecnica era solo di 5 punti.

“Le principali motivazioni che hanno portato a decidere per l’affidamento ad una associazione esterna del campo sportivo – spiega il sindaco di Cotronei, Nicola Belcastro – sono economiche: gli oneri finanziari a carico del bilancio comunale non erano più sostenibili, così come i costi relativi all’utilizzo per la gestione dello stadio di risorse umane dell’area tecnica che erano sottratte ad altri servizi essenziali. Ovviamente, la volontà è sempre quella di mantenere e anche migliorare con questo affidamento il valore sociale dell’impianto ed avere la massima democraticità della sua fruizione”.

A questo proposito c’è da evidenziare che il Comune comparteciperà alla gestione dello stadio con una spesa complessiva di 7.000 euro per consumi relativi a gas, luce e acqua e con l’obbligo per l’affidatario a prevedere un costo massimo di utilizzo di 10 euro all’ora per squadra. Inoltre si chiede al gestore di dare priorità nell’utilizzo dello stadio, alle associazioni/società sportive di Cotronei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.