Cane segugio da caccia caduto in una scarpata, salvato dai Vigili del Fuoco

cane-segugio-da-caccia-caduto-in-una-scarpata-salvato-dai-vigili-del-fuoco3E’ stato salvato dai rocciatori dei vigili del fuoco del nucleo SAF (personale che utilizza tecniche di derivazione speleo alpino fluviale) un cane segugio da caccia che era caduto in fondo ad una scarpata in contrada Savoca del Comune di Staiti.

Il cane da caccia è stato individuato dai proprietari e dai vigili del fuoco adagiato su una cengia miracolosamente illeso dopo essere scivolato lungo un pendio scosceso per circa 60 metri.

Effettuate le prime verifiche i vigili del fuoco hanno realizzato lungo la scarpata appositi ancoraggi che gli hanno consentito di raggiungere il cane visibilmente impaurito.
Dopo averlo assicurato con un apposito imbraco lo hanno recuperato tramite paranchi di corda per poi consegnarlo ai proprietari soddisfatti per il lieto fine .