...


Iniziati i festeggiamenti in onore della Madonna di Vergadoro a Strongoli

Una delle feste più importanti della cittadina di Strongoli che si concluderà in occasione della domenica dell’Ascensione del Signore, il 28 Maggio

La Redazione

Strongoli, giovedì 25 Maggio 2017.

Iniziati i festeggiamenti in onore della Madonna di Vergadoro a Strongoli3Il culto della Madonna di Vergadoro, conosciuta anche come “Madonna i Brigatori”, protettrice dei marinai, dei campi e dei contadini, è tuttora molto praticato, anche da numerosi pellegrini che fanno tappa in questo santuario, circondato dall’intenso blu del mare e dalla verdeggiante vegetazione, che domina, dall’alto di una collinetta, la Marina di Strongoli. La festa prende il via 10 giorni prima dell’Ascensione con una veglia di preghiera notturna, la cosiddetta “nottata”, il giorno dopo la statua della Vergine viene portata in paese dove per giorni si celebra la novena della Madonna fino alla domenica, quando tutti insieme, a piedi, con un suggestivo pellegrinaggio di ben 8 chilometri, riaccompagnano la statua al santuario.  Il programma religioso è stato presentato dal parroco don Massimo Sorrentino, rettore del Santuario, e prevede la seguente organizzazione: Il programma religioso è già iniziato il 04 maggio scorso con la Via Matris, con partenza dal ponte della Battaglia, mentre il 17 maggio si è svolta la Via Lucis sempre con partenza dal ponte della Battaglia,  con a seguire la celebrazione della S. Messa e veglia presso il Santuario di Vergadoro. Giovedì 18 maggio la Madonna di Vergadoro invece, come da tradizione,  è stata portata dai fedeli tra le vie della marina di Strongoli e successivamente è giunta a Strongoli dove si è svolta la tradizionale processione per le vie del comune capoluogo.  Iniziati i festeggiamenti in onore della Madonna di Vergadoro a Strongoli1Venerdì 19 maggio si è svolta la Novena ed il S. Rosario. Sabato 27 maggio i fedeli saranno allietati dalle musiche della zampogna che percorrerà le vie di Strongoli, annunciando il ritorno della Madonna di Vergadoro nella sua chiesa che avverrà domenica 28 maggio, giorno  dell’Ascensione del Signore. Nel giorno della festa seguiranno le benedizioni delle Campagne (Vescovado, Cioppa, Motta) con pellegrinaggio verso il Santuario dove alle ore 10 si celebrerà la S. Messa. Nel pomeriggio di domenica 8 maggio la Pro Loco di Strongoli organizza, in collaborazione con l’Associazione Mani senza frontiere ed il Comune di Strongoli, la quarta  fiera di Vergadoro che si terrà sul lungomare di Strongoli a partire dalle ore 15.30, (alcuni stands saranno presenti sin dal mattino) con all’interno spettacoli gratuiti per bambini da parte di EvenTur di Vittoria Scilanga. Inoltre alle ore 19:00 si esibirà, sempre sul lungomare, il Gruppo Folkloristico “Aqila” ed il Gruppo Otto+ street band di Strongoli.
Storia di Vergadoro: Il santuario, di probabile origine seicentesca, deriva il suo nome da “Santa Maria Virgae Aureae”, abbreviato appunto volgarmente in Vergadoro. Nel 2000 fu meta del Giubileo.  Una leggenda vuole infatti che un gruppo di pescatori, scampati ad una terribile tempesta in mare trovarono nelle reti una tela raffigurante una signora con in braccio un bambino ed in mano una verga d’oro. Questo dipinto fu per i marinai un segno del cielo, così grazie alla forza della loro preghiera, riuscirono a salvarsi, e, tornati a casa, eressero la suddetta costruzione con la tela miracolosa posizionata al suo interno, in seguito, precisamente negli anni ottanta, trafugata.  Da quel giorno, ogni anno, nel mese di maggio, nella domenica coincidente con l’Ascensione del Signore, si festeggia la “Madonna di Vegadoro”, protettrice dei marinai, dei campi e dei contadini.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *