...


Tunisino armato di coltello semina panico a Scandale, arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 46enne tunisino ritenuto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale

Comunicato dei Carabinieri

Scandale, martedì 05 Marzo 2019.

I Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 46enne tunisino ritenuto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale.
In particolare, a seguito di segnalazione, i militari sono intervenuti in via Mattia Preti, ove era stata segnalata la presenza di un soggetto armato di coltello. Individuato l’uomo, dopo aver tentato invano di riportarlo alla calma, i carabinieri sono stati costretti ad ingaggiare una breve colluttazione così da bloccarlo ed evitare ulteriori conseguenze. Su disposizione dell’A.G., l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *