Crotone: Controlli della Polizia di Stato su attività commerciali per furti di energia elettrica, arrestati due commercianti

Nella mattinata del 9 maggio 2019, personale della Questura di Crotone Divisione P.A.S.I., unitamente a personale dell’Ufficio di Gabinetto ed a personale con la qualifica di tecnico verificatore della società “E – Distribuzione s.p.a.”, ha eseguito controlli amministrativi in questo capoluogo, all’esito dei quali ha conseguito i seguenti risultati:

presso un’attività commerciale per la somministrazione di alimenti e bevande, personale tecnico dell’Enel accertava l’esistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica, mediante la realizzazione di un bypass. Lo stesso personale procedeva alla repertazione del materiale usato per la commissione dell’illecito. Si procedeva, pertanto, all’arresto in flagranza del titolare dell’attività, un crotonese, perché resosi responsabile del reato di furto aggravato di energia elettrica.

presso un’attività commerciale per la vendita di prodotti di genere alimentare carne e derivati, personale tecnico dell’Enel accertava l’esistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica, mediante la realizzazione di un bypass. Lo stesso personale procedeva alla repertazione del materiale usato per la commissione dell’illecito. Si procedeva, pertanto, all’arresto in flagranza, un crotonese, per il reato di furto aggravato di energia elettrica.

Nella stessa giornata si procedeva inoltre alla verifica di 2 edifici, al cui interno si otteneva la presenza di n. 12 condomini. I successivi controlli non facevano emergere irregolarità, e nei confronti di n. 1 attività commerciale insistente in via Mario Nicoletta, sempre senza rilevare irregolarità.