Il Garante dei detenuti dona un quadro mariano ai detenuti di Crotone

In occasione della visita della B.V. Maria di Capocolonna alla casa circondariale di crotone
nell’anno delle feste mariane settennali 2019 e nel cinquecentenario del ritrovamento della tela
il Garante comunale dei detenuti di Crotone Avv. Federico Ferraro consegna questa immagine mariana come segno di speranza e di rinascita.

Oggi è la prima volta che sono insieme a VOI per accogliere il quadricello della Madonna di Capocolonna in visita qui alla Casa circondariale di Crotone. E’ stamattina un’occasione toccante, di vita vera, vita vissuta tra cadute e risalite, sicuramente alla continua ricerca di un punto di riferimento , di un’isola di salvezza : che è proprio nella fede e nell’incontro di oggi con Maria di Capocolonna, definita da sempre PRESIDIO E CUORE DI QUESTA CITTA’.Per immortalare questo momento dono a TUTTI VOI “OSPITI” questa immagine, che certamente ascolterà le vostre preghiere vi sosterrà nei momenti più difficili e vi darà la sicurezza di non essere mai soli né dimenticati!
Oggi viviamo un momento significativo, profondo, fatto certa,mente di preghiera e di riflessione sulla propria vita, ma è soprattutto un momento di DIALOGO INTIMO, fatto di pensieri sul proprio cammino, con la consapevolezza per TUTTI VOI E NOI, di essere sempre pronti a ripartire, ed a ricominciare in FUTURO VICINO, con una quotidianità fatta di normalità: di LAVORO, di FAMIGLIA e di RINASCITA! “
E’ quanto comunica il Garante, Federico Ferraro.