...


Emergenza rifiuti in Calabria, appello della Commissione Straordinaria di Cirò Marina

Un invito ai cittadini ad osservare scrupolosamente le regole che disciplinano la corretta raccolta differenziata.

Oscare Grisolia

CIRO' MARINA, mercoledì 21 Agosto 2019.

La grave situazione dei punti di raccolta dei rifiuti solidi urbani è al collasso. In effetti le diverse discariche regionali, al momento non riescono più a smaltire la gran mole di materiali.

“Non è mancanza dell’amministrazione, ne dell’azienda preposta al servizio di raccolta”. Questo è quanto rende noto il segretario Comunale, Lo Moro, che ci ha riferito dell’attuale situazione. Da qui, l’appello alla cittadinanza “ di volere comprendere per quanto possibile il momento di crisi generale che attiene sia la nostra città, ma non solo,  e cercare nei limiti del possibile di contenere la produzione di rifiuti.

Si stanno cercando soluzioni alternative che si spera di attivare nel più breve tempo possibile, per superare il momentaneo empasse”.

In effetti,  l’emergenza rifiuti si sta allargando ormai a macchia d’olio colpendo tutti gli impianti di trattamento calabresi, giunti quasi al collasso per via delle difficoltĂ  registrate a conferire gli scarti di lavorazione nell’unica discarica ancora attiva in Calabria, quella crotonese.

Una criticitĂ  che da oltre una settimana sta attanagliando anche altri siti, come quello di Alli, in provincia di Catanzaro dove, su disposizione della Regione si stanno riversando i rifiuti provenienti anche da fuori provincia e, in particolare, da Reggio Calabria e Vibo Valentia.

Il contingentamento dei carichi in ingresso ha provocato a cascata la creazione di lunghe file di mezzi dinnanzi ai cancelli in attesa di poter conferire la frazione indifferenziata. E le difficoltĂ  nella gestione dell’intera filiera hanno lambito  anche il comparto della raccolta differenziata.

Al momento quindi, bisognerebbe  limitare la produzione di rifiuti.  Un invito, quindi,  ai cittadini che sono i principali protagonisti di osservare scrupolosamente le regole che disciplinano la corretta raccolta differenziata dei diversi materiali. Solo così, si potrà ridurre il quantitativo dei rifiuti solidi urbani e, al momento superare la forte criticità.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 Responses to Emergenza rifiuti in Calabria, appello della Commissione Straordinaria di Cirò Marina

  1. Pasquale Rispondi

    16 Settembre 2019 at 23:32

    E dire che tra un po andremo a fare un viaggio sulla luna e qui non si riesce neanche a far funzionare una raccolta gestita da comuni provincie e regioni pagata dai cittadini(siamo sicuri che ci siano le capacità da parte di chi è preposto a far funzionare la raccolta???)

  2. Francesco De Simone Rispondi

    21 Agosto 2019 at 09:28

    Un annoso problema di cui la Regione deve dar conto e che ancora non riesce a risolvere. Sono anni che si parla della stessa questione, arriva l’estate e il sistema collassa.
    Infrastrutture, sanitĂ  e gestione dei rifiuti rappresentano gli aspetti critici che nessun Governo Regionale, per incapacitĂ  o volontĂ  politica, ha saputo mai gestire.
    Amara terra di Calabria destinata ad essere ultima tra gli ultimi.

    “Beati i popoli che non hanno bisogno di eroi ” (Brecht)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *