...


“Dall’accoglienza all’integrazione”, il libro di Vitaliano Fulciniti: una esperienza professionale e di vita

E’ stato presentato ieri sera nella Sala Consiliare il libro di Vitaliano Fulciniti “Dall’accoglienza all’integrazione”

La Redazione

Crotone, sabato 19 Ottobre 2019.

L’autore
ha raccontato nelle pagine del volume la sua esperienza,
professionale ed umana, nel Regional Hun S.Anna di Isola Capo Rizzuto
di cui è stato direttore.

Non
è stato facile, come ha detto l’autore, tramutare in parole le
emozioni che nel corso del suo incarico ha vissuto all’interno del
Centro.

Ha
conosciuto storie, esperienze a volte agghiaccianti vissute dalle
donne, dagli uomini dai bambini che nella struttura hanno trovato non
solo accoglienza ma calore umano.

Una
esperienza che lo ha reso migliore come uomo, come ammette lo stesso
autore.

Quattordici
mesi vissuti a contatto con una realtĂ  nuova ed allo stesso tempo
forte, dolorosa ma anche carica di speranza.

Che
oggi l’autore fa rivivere nelle pagine del suo libro perchĂ©
diventino patrimonio comune.

Partendo
dalla storia del Centro, dalla sua evoluzione ed affrontando anche il
fenomeno dell’immigrazione Vitaliano Fulciniti entra poi nel vivo dei
rapporti che si sono creati nella struttura sia con gli ospiti ma
anche con gli operatori.

Un
percorso che ha dimostrato che lavorando con amore si può creare un
habitat ideale dove persone provenienti da ogni parte del mondo
possono vivere liberi, sentirsi uguali, condividere un concetto che è
fondamentale nella vita di ognuno: la tolleranza.

Nel
corso dell’iniziativa moderata dalla giornalista Giusy Regalino,
sono intervenuti Pino De Lucia del forum del terzo settore e Claudia Ambrosio avvocato
criminologo.

Apprezzato
l’intervento degli artisti Monica Arabia e Michel Diem che hanno
realizzato un dipinto a quattro mani che è stato donato
all’Amministrazione Comunale

“Il
titolo di questo libro è la felice sintesi di questa esperienza di
vita. Una esperienza che ho anche avuto modo di conoscere
direttamente visitando piĂą volte la struttura e partecipando alle
numerose iniziative che si sono tenute. Al centro del percorso
professionale di Vitaliano Fulciniti è stata posta la persona. La
dignitĂ  della persona. Nel centro gli ospiti si sono sentiti
realmente persone non numeri. E’ un reale esempio di come
l’integrazione sia possibile quando si è capaci di superare
pregiudizi” ha detto il sindaco Ugo Pugliese.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *