...


Il Parroco Don Alfonso Siniscalco benedice i ciclisti dello Strongoli Bike

Domenica 19 gennaio i ciclisti dello Strongoli Bike, hanno inaugurato la nuova divisa invernale

La Redazione

Strongoli, giovedì 23 Gennaio 2020.

Per l’occasione hanno partecipato alla Santa Messa celebrata da Don Alfonso Siniscalco, presso la Chiesa della Santa Maria delle Sanità in Strongoli, che nell’occasione ha ribadito quanto sia importante lo sport e l’aggregazione sociale nella società moderna.

Lo stesso parroco nella sua omelia, ha citato il discorso fatto da
Paolo VI nel lontano maggio del 1964, pronunciato ai ciclisti in occasione
della partenza del giro d’Italia. Il Papa affermava quanto la Chiesa vede nello
sport una ginnastica delle membra e una ginnastica dello spirito; un esercizio
di educazione fisica, e un esercizio di educazione morale; e perciò ammira,
approva, incoraggia lo sport nelle sue varie forme. Lo stesso Paolo VI riteneva
nel suo discorso, che lo sport, oltre che una realtĂ  sensibile e
sperimentabile, è un simbolo d’una realtà spirituale, che costituisce la trama
nascosta, ma essenziale, della nostra vita: la vita è uno sforzo, la vita è una
gara, la vita è un rischio, la vita è una corsa, la vita è una speranza verso
un traguardo, che trascende la scena dell’esperienza comune, e che l’anima
intravede e la religione ci presenta.

 Quanto sostenuto da Paolo VI, a distanza di oltre mezzo secolo, è condiviso dalle nostre generazioni tanto da intravedere nello sport una forma di prevenzione importante per le problematiche che oggi giorno affliggono l’esistenza dell’uomo.

A margine della celebrazione i ciclisti e Don Alfonso, con un
gruppo di fedeli,  si sono recati nella
splendida e suggestiva Piazza Castello per la benedizione del gruppo sportivo
dello Strongoli Bike, al termine della quale è stata recitata anche la
preghiera del ciclista. A tal proposito il Presidente Giuseppe Laurenzano, visibilmente emozionato, ha ringraziato il Parroco per le
belle parole spese, dichiarando di essere molto soddisfatto,  ribadendo che quanto affermato da Don Alfonso serve,
ancor di piĂą, a rafforzare i concetti di prudenza, responsabilitĂ  e spirito di
squadra di questo gruppo di ciclisti.

Lo Strongoli Bike, è una associazione sportiva dilettantistica,
che esiste dai diversi anni a Strongoli, 
che coinvolge numerosi ciclisti, anche di altre realtĂ  territoriali, e
che promuove non solo il ciclismo, ma lo sport in generale, come opportunitĂ  di
aggregazione, socializzazione, educazione, rispetto degli altri e di chi è in
difficoltĂ , oltre che delle regole del buon comportamento stradale.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *