...


Bando di Concorso nei Vigili del Fuoco. Richiesta licenza media, età non superiore ai 45 anni

La Regione Sardegna ha pubblicato un bando di concorso per la selezione di 10 risorse c

La Redazione

Roma, giovedì 13 Febbraio 2020.

La Regione Sardegna ha pubblicato un bando di concorso per la selezione di 10 risorse con la qualifica di Operatore e ruolo degli Operatore e Assistenti del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. I vincitori della selezione pubblica saranno dislocati in 4 diverse sedi. Il bando di concorso scade in data 14 febbraio 2020. 

I candidati vincitori della selezione pubblica saranno dislocati come di seguito indicato:

  • n.3 unità presso la Direzione Regionale dei VV.F. di Cagliari;
  • n.4 unità presso il Comando Provinciale dei VV.F. di Sassari;
  • n.2 unità presso il Comando Provinciale dei VV.F. di Cagliari;
  • n.1 unità presso il Comando Provinciale dei VV.F. di Nuoro.

Requisiti

Ai candidati al concorso per Vigili del Fuoco della Regione Sardegna si richiedono i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non superiore ai 45 anni;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • qualità morali e di condotta previste dall’art. 35 del D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.;
  • licenza media;
  • iscrizione negli elenchi anagrafici dei Centri per l’impiego e stato di disoccupazione, nonché immediata disponibilità al lavoro (DID);
  • non essere stati destituiti dai pubblici uffici o espulsi dalle Forze armate e dai Corpi militarmente organizzati.

Possono partecipare anche coloro che sono già occupati.

Prove d’esame

Per ciascun profilo messo a concorso rispetto alle locazioni sopra indicate, sarà formulata una graduatoria. Tale graduatoria è stilata sulla base all’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) del candidato e allo stato di disoccupazione. Sarà poi calcolato un punteggio in relazione ai criteri spiegati sul bando.

Inoltre i partecipanti al concorso di Vigile del Fuoco saranno valutati in base a una prova di idoneità, che prevede:

  • la capacità di utilizzo delle apparecchiature informatiche più diffuse;
  • l’utilizzo dei principali software di scrittura e di calcolo (ad
    esempio: copiatura di un testo con un programma Word e successivo
    inoltro con il Word, estrapolazioni di dati da un foglio Excel etc… );
  • l’utilizzo dei principali programmi di posta elettronica.

Domanda e scadenza

La domanda di partecipazione al bando di concorso di Vigile del Fuoco della Regione Sardegna deve essere presentata entro il 14 febbraio 2020, secondo una delle seguenti modalità:

  • consegna a mano, presso il CPI di appartenenza dal Lunedì al Venerdì secondo gli orari di apertura al pubblico;
  • a mezzo posta elettronica certificata PEC all’indirizzo: agenzialavoro@pec.regione.sardegna.it
    , riportante come oggetto la dicitura suggerita sul bando.

ALLEGATI

Bando
Domanda

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *