...


Coronavirus: il Governo tedesco stanzia 550 miliardi in aiuto all’economia, Roma 25

Fondi pubblici senza alcun limite. La somma verrà stanziata mediante la KfW, la grande banca per lo sviluppo

La Redazione

Germania, lunedì 16 Marzo 2020.

Il Governo tedesco, tramite la sua portavoce Angela Merkel, ha comunicato un maxipiano per rimediare ai danni del Covid-19 stanziando almeno 550 miliardi di euro per aiutare l’economia del Paese a sopravvivere la crisi causata dalla pandemia di Covid-19. Sono misure senza precedenti per la Germania. Lo Stato mette infatti a disposizione crediti illimitati alle imprese, con un valore minimo annunciato di 550 miliardi di euro, e senza un tetto massimo. La Cancelliera ha aggiunto che in caso di necessità il Governo è pronto a preparare altri fondi per combattere questa crisi. «Useremo tutti i mezzi a nostra disposizione» ha dichiarato Olaf Scholz, Ministro delle finanze. Principalmente, i miliardi messi a disposizione dal Governo serviranno a compensare la riduzione del salario per coloro che sono costretti al lavoro ridotto, e per garantire crediti agli imprenditori in crisi di liquidità. La somma verrà stanziata mediante la KfW, la grande banca per lo sviluppo. L’effetto delle dichiarazioni del Governo tedesco è ancora più forte se messo a confronto con il nostro Paese. Giuseppe Conte, il Premier italiano, ha infatti comunicato mercoledì un aiuto all’economia di 25 miliardi di euro. Chiaramente, il contesto sociopolitico ed economico attuale è molto importante e non si possono fare determinati paragoni, l’Italia è infatti in crisi da lungo tempo, ed è anche il Paese al momento più colpito dal Covid-19. Malgrado ciò, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello lo “Sportello dei Diritti”, le misure attuate in Italia danno un’idea di quanto la Germania stia impiegando in aiuto alle sue imprese.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 Risposte a Coronavirus: il Governo tedesco stanzia 550 miliardi in aiuto all’economia, Roma 25

  1. Natalino Rispondi

    16 Marzo 2020 at 14:58

    Quanto riportato dall’articolo è sicuramente fuorviante,chi ha scritto dovrebbe almeno sapere che i 550 miliardi della Germania sono prestiti,mentre i 25 miliardi dell’Italia è spesa pubblica.

    • Domenico Rispondi

      18 Marzo 2020 at 00:20

      Bravo Natale, la Germania a messo a disposizione delle imprese liquidità o meglio prestiti,non sono previsti interventi per le famiglie, per i lavoratori ne tanto meno per le imprese. Purtroppo sui media Italiani la COMUNICAZIONE EMOTIVA è la disinformazione va di moda come ci insegnano i titoloni di quotidiani quali Libero, Il Giornale e La Verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *