...


Coronavirus: il PD di Cirò Marina chiede un tavolo che includa tutte le forze politiche, partiti e movimenti

Nella serata di ieri, sabato 28 marzo, il PD di Cirò Marina ha inoltrato formale richiesta per la convocazione di un tavolo, in videoconferenza

Oscare Grisolia

Cirò Marina, domenica 29 Marzo 2020.

Nella nota si legge: “In questo momento di grande difficoltĂ  per il Paese, per la regione e per il nostro territorio, diventa importante essere coesi, collaborare in un comune come quello di Cirò Marina. Un senso di responsabilitĂ  che va oltre l’appartenenza politica, per sostenere ed aiutare l’intera comunitĂ . Un momento di confronto che successivamente sarĂ  esteso anche alle associazioni di volontariato che tanto stanno facendo nel nostro territorio, e a quelle di categoria. Una strategia comune indispensabile per pianificare ed attuare interventi immediati a sostegno delle famiglie,delle imprese, degli artigiani, di quanti si sono fermati e che oggi, giĂ  oggi, hanno necessitĂ  di essere aiutati e supportati. Il PD proporrĂ  innanzitutto la sospensione del pagamento dei tributi, l’istituzione di un comitato operativo per il sostegno economico alle tante famiglie in difficoltĂ  e velocizzare i tempi in relazione alle misure annunciate dal Governo, e infine un piano di aiuto alle imprese. Uniti ce la faremo, e la politica ora piĂą che mai deve dare un amano e fare proposte insieme”. Si spera che l’immobilismo amministrativo e burocratico non renda vani gli sforzi di ognuno.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

una Risposta a Coronavirus: il PD di Cirò Marina chiede un tavolo che includa tutte le forze politiche, partiti e movimenti

  1. Giuseppe Grisafi Rispondi

    31 Marzo 2020 at 14:22

    E una bellissima proposta se attuata può portare frutti per la nostra comunità, e poi in questo momento di grande emergenza sanitaria , si deve battere il ferro adesso che rosso per ripristinare i presidi sanitari che sono necessari e c’è sono stati soppressi da una politica scellerata che stata fatta fino ad oggi , si è pensato al
    Profitto e non alla utilità per emergenze tipo questa , o terremoti ed altre catastrofe. Bisogna stare co fiato sul collo a che è preposto a dare servizi senza badare al colore politico , ci non a capace deve andare via , grazie per liniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *