...


Rai, Agcom e governo. Sorpresa. C’è un asse Franceschini-Renzi

Roma. L’anello più debole è anche il più forte, perché spezza la catena. E così Fabrizio Salini, amministratore delegato della Rai, nominato dall’allora governo Lega-M5s a luglio 2018 e fortemente sponsorizzato dai grillini, pensa di dimettersi. L’annuncio potrebbe essere imminente, “questione di po continua a leggere su “IL FOGLIO” >>

La Redazione 24

, martedì 26 Maggio 2020.

Roma. L’anello più debole è anche il più forte, perché spezza la catena. E così Fabrizio Salini, amministratore delegato della Rai, nominato dall’allora governo Lega-M5s a luglio 2018 e fortemente sponsorizzato dai grillini, pensa di dimettersi. L’annuncio potrebbe essere imminente, “questione di po
continua a leggere su “IL FOGLIO” >>

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *