...


Piano di Selezione cinghiali, la Regione comunica elenco Selettori

Oltre agli elenchi dei cacciatori “Selettori” autorizzati, anche località e orari di intervento

Nunzio Esposito

CRUCOLI, giovedì 28 Maggio 2020.

Con nota nr. 177667 del 28 maggio 2020, la Regione Calabria, Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari – in attuazione del Piano di Selezione del cinghiale nella nostra regione, approvato con Delibera di Giunta del 13 maggio scorso, ha reso noti gli elenchi dei cacciatori “Selettori” autorizzati, nonché le località individuate nei territori comunali interessati e gli orari previsti per l’intervento di selezione del cinghiale sul territorio regionale.

La comunicazione è stata
recapitata ai Comuni interessati dalla problematica, come Crucoli e Cirò, nonché
al Prefetto di Crotone, al Questore, al Comando Provinciale dei Carabinieri ed agli
Ambiti Territoriali di Caccia della nostra provincia, in attuazione del Piano
di Selezione con il quale la Regione intende contenere i danni provocati alle
colture, alle aziende agricole ed anche per il pericolo di pubblica incolumità,
dovuti all’eccessivo numero di cinghiali presenti sul territorio calabrese,
individuando anche appositi punti di appostamento fisso durante il Prelievo
Selettivo con l’uso di carabine dotate di ottica di precisione.

I selettori riportati negli
elenchi comunicati, si legge nella nota, “dovranno scrupolosamente attenersi
alle norme contenute nel suddetto Decreto e rispettare il numero di prelievi
previsti nel Piano di selezione in questione.”

Le attività di selezione,
inoltre, potranno essere svolte ovviamente nel rispetto di tutte le norme di
sicurezza relative al contenimento da contagio da Covid-19, salvo successivi ed
eventuali provvedimenti Governativi e Regionali.

Quanto ai cacciatori selettori,
poco più di trenta oltre al loro Coordinatore, sono stati autorizzati all’appostamento
fisso sia in orari di mattina, dalle 4:00 alle 9:00, sia di sera, dalle 15:00
alle 23:00, nel periodo che va dal 1° al 30 giugno 2020, mentre le località che
ci riguardano più da vicino saranno quelle di Crucoli (località Manipuglia,
Prato, Rio, Papamonte-Ianniquercia, Sulleria, Elo-Ciriscotti), Cirò (Località
Vallo, Brigante, Santa Venere, Cappellieri, Mancuso-Acutetto, Ausso,
Cappellieri-Gianturco) e Torretta (Località Pitaffo).

Un primo passo dunque verso la
risoluzione tanto attesa e sperata, soprattutto da agricoltori, allevatori ed aziende
del settore, per questo proliferare di cinghiali nelle nostre campagne, ma
anche in pieno centro abitato con numerosi avvistamenti negli ultimi mesi.

Proprio nei giorni scorsi, stando
a post pubblicati sui social, alcuni cinghiali erano stati avvistati persino nelle
vicinanze e dentro il cimitero di Torretta, suscitando non poca preoccupazione
tra la cittadinanza.    

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *