...


Al via il Campionato italiano junior di Motocross a Rocca di Neto, sabato 18 e domenica 19 Luglio

La manifestazione, dedicata alla memoria di Chicco Maida, darà ufficialmente il via al Campionato

La Redazione

Rocca di Neto, venerdì 17 Luglio 2020.

Sabato 18 e
Domenica 19 Luglio avrà luogo a Rocca di Neto (Kr), sul circuito “Cross Park
ChiccoMaida8”, la gara del Campionato Italiano Junior di Motocross 2020 (selettiva
zona Centro-Sud).

La gara,
facente parte del Calendario Ufficiale FMI 2020, è organizzata dal Moto Club Maida
Off Road C8 in sinergia con la Off Road Pro Racing e con il patrocinio del
Comune di Rocca di Neto e vedrà al via circa 200 piloti.

La manifestazione,
dedicata alla memoria di Chicco Maida, darà ufficialmente il via al Campionato
ed era inizialmente prevista nel mese di Aprile ma è stata rinviata a Luglio causa
delle restrizioni dovute al coronavirus.

Il campionato
è aperto ai piloti in possesso di: Licenze Mini Offroad. 125: Piloti di età
compresa tra 13 e 17 anni in possesso di Licenze Fuoristrada Elite,
Fuoristrada, Fuoristrada Amatoriale e MiniOffroad.

Le categorie previste sono:Debuttanti,
Cadetti, Junior, Senior e 125, con Motocicli fino a 65cc. 2T categoria
Debuttanti e Cadetti. Fino a 85cc. 2T e 150 4T categoria Junior e Senior. Da
100cc a 125cc. 2T categoria 125.

Il Campionato
Italiano Junior di Motocross è suddiviso per aree e le gare selettive saranno 2
per ciascuna zona d’Italia: La zona Nord con piloti domiciliati nelle regioni
Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli,
Veneto e Emilia Romagna.

La zona
Centro Sud con piloti domiciliati nelle regioni, Toscana, Marche, Umbria,
Lazio, Sardegna, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e
Sicilia.

La pista,
lunga circa 1.600 metri con larghezza minima di 6 metri, è stata completamente
rifatta da Armando Dazzi, è dotata di impianto di irrigazione e prevede servizi
igienici con doccia e servizio ristoro. Il Race Director ufficiale sarà Fabio
Rotini.

Il Moto Club Maida
è già da tempo al lavoro per la realizzazione di questo prestigioso avvenimento
che richiamerà l’attenzione dei mass media nazionali e dei piloti e team più
prestigiosi.

“Abbiamo fatto un lavoro davvero abnorme,
ha dichiarato l’organizzatore, Massimo Maida,

è da tempo che siamo concentrati a
lavorare su ogni aspetto organizzativo per garantire successo alla
manifestazione. Siamo orgogliosi di ospitare sulla nostra pista una gara
ufficiale del Campionato Italiano Motocross Junior, unica prova che si svolgerà
nel sud Italia e che è dedicata alla memoria del nostro amato Chicco. La tappa
a noi assegnata è l’unica per il 2020 nell’intero sud Italia e ciò deve inorgoglire
tutto il mondo dello sport motociclistico calabrese. Mi corre l’obbligo di
ringraziare il presidente della Federazione Motociclistica Italiana, dott.
Giovanni Copioli, l’Off Road Pro Racing, il Comune di Rocca di Neto, e gli
sponsor per l’impegno e la disponibilità dimostrati ”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.