...


Ancora piante per le aiuole di CirĂ² Marina, CittĂ  Pulita inserisce numerose specie ornamentali grazie ai suoi volontari sempre in azione per il bene comune

L’associazione Città Pulita, impegnata da anni a migliorare il decoro urbano, ha inserito numerose piante ornamentali nelle varie aiuole cittadine

La Redazione

CirĂ² Marina, mercoledì 29 Luglio 2020.

Si contano circa un migliaio di piante in sette anni a costo
zero per le casse comunali e con grande beneficio per la comunitĂ .

L’attenzione verso il decoro urbano è un chiodo fisso per
l’associazione Città Pulita, che piano piano, dopo aver combattuto contro diffidenze
e pregiudizi, è riuscita ad instaurare un rapporto sinergico con cittadini,
imprenditori e con la casa comunale.

In pratica l’associazione si preoccupa di recuperare con
mezzi propri le piante che vengono offerte da cittadini a da imprenditori, e di
metterle a dimora, dopo aver avuto il consenso dal Comune.

Nell’ultimo mese sono state piantate numerose agave
americane e variegate, cicas, crassule, agave attenuata, palma phoenix e aloe saponara,
in aree del tutto prive di piante come l’ingresso sud del Paese, l’ultimo
tratto del lungomare Nord ed inseriti vari vasi sui alcuni marciapiedi.

Un elemento di forza che contraddistingue l’associazione
Città Pulita è rappresentato dalla possibilità di poter utilizzare escavatori, mezzi
meccanici e attrezzature, in maniera del tutto gratuita perché messi a
disposizione dai soci Nino TrifirĂ², Gianni e Francesco De Simone, tutto questo
permette la realizzazione di opere complesse.

Ma la forza piĂ¹ grande è rappresentata dall’armonia presente
all’interno del gruppo dove, ognuno, in base alle proprio tempo disponibile, si
offre alla CittĂ  senza mai voler nulla in cambio se non la sola gratificazione
per aver reso un po’ migliore il proprio Paese.

Il Presidente Francesco De Simone vuole ringraziare tutti i
volontari dell’associazione per l’incessante attività di volontariato che
oramai offrono da sette anni, in particolare: Nino TrifirĂ², Cesare Filippelli,
Mario Campanile, Nicodemo Fuscaldo, Fortunato Strumbo, Giuseppe Pirito, Simone
Belcastro, Gianni De Simone, Mario Filippelli, Tonino Benevento, Gianni Notaro,
Rosario Gangale e tutti gli altri soci sostenitori.

Le piante di agave sono state offerte da Malena NanĂ  e dalla
signora Rosetta Mingrone, persone che l’associazione vuole ringraziare per
averle messe a disposizione del decoro urbano, così come sono da ringraziare
tutti i cittadini che tempo addietro hanno donato altre piante ornamentali alla
comunitĂ , in particolare: Mario Ceravolo, Maria Messina, Annarita Carlino,
Antonella Cosentino e Cira Maselli

CittĂ  pulita auspica una sempre piĂ¹ crescente interazione
con i cittadini, gli imprenditori e la casa comunale per poter fare crescere la
nostra cittadina.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 Risposte a Ancora piante per le aiuole di CirĂ² Marina, CittĂ  Pulita inserisce numerose specie ornamentali grazie ai suoi volontari sempre in azione per il bene comune

  1. Francesco De Simone Rispondi

    30 Luglio 2020 at 21:38

    Ringrazio il signor Tessadri per la stima e faccio un plauso anche a lui per la sensibilitĂ  che dimostra verso le problematiche ambientali.
    Colgo anche io l’occasione perinvitare tutti coloro i quali hanno a cuore le sorti della nostra pineta a partecipare ad una giornata ecologica.
    Tenuto conto della grandezza degli spazi da ripulire ci sarebbe bisogno di un numero elevato di persone.
    Se qualcuno vuole aderire puĂ² contattarci sulla nostra pagina Facebook.
    Valuteremo a seconda delle disponibilitĂ .
    Francesco De Simone

    • Angelo Tessadri Rispondi

      31 Luglio 2020 at 23:36

      Grazie della sempre cortese disponibilitĂ . Da parte mia mi attiverĂ² per il reclutamento di altri volontari.

  2. Angelo Tessadri Rispondi

    30 Luglio 2020 at 15:52

    Un plauso al presidente De Simone che conosco da anni e stimo per la grande attenzione all’ambiente e l’amore per la propria cittĂ , unitamente a Rosario Gangale, mio vicino di ” rua “.
    Un ulteriore stimolo, perĂ² lo voglio dare dalle pagine di questo giornale: considerato che nessuno se ne prende cura, organizziamo una giornata ecologica per la pulizia della nostra disgraziata pineta, almeno per cercare di far sparire quella fetenzia che i nuovi e vecchi barbari hanno lasciato dopo aver gozzovigliato. Il tutto naturalmente, se possibile, supportato dai mezzi comunali. Compatibilmente con le mie condizioni di salute, cercherĂ² di presenziare e collaborare al meglio.Un caro saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *