Morte presidente Jole Santelli, quasi tutti i comuni della Calabria proclamano il Lutto Cittadino

Per la giornata di oggi, quasi tutti i comuni della Calabria hanno proclamato il “Lutto Cittadino” interpretando i sentimenti di cordoglio e vicinanza alla famiglia, parenti e amici, profondamente colpiti dalla tragica scomparsa della Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, avvenuta nella sua casa di Cosenza.

I sindaci dei comuni calabresi, proclamano il Lutto Cittadino nella giornata di oggi, 16 ottobre, 1 minuto di silenzio alle 12 e bandiere a mezz’asta negli uffici pubblici.

Sempre oggi, alle ore 10.30, il feretro del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, sarà trasferito nella Chiesa di San Nicola a Cosenza, dove, alle ore 16.30, sarà celebrata la cerimonia funebre in forma strettamente privata, nel rispetto delle norme anti-Covid.
Domani, sabato 17 ottobre, dalle ore 9 alle ore 15, sarà allestita una camera ardente in Cittadella regionale a Catanzaro, per consentire a quanti vorranno di renderle omaggio.
Alle 15, al termine della camera ardente, il presidente della Cec e arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, benedirà la salma del presidente della Regione.