...


Sanit√†, Spirl√¨ alla Camera: “Stop commissariamento, calabresi possono amministrarsi da soli”

Audizione del presidente ff della Regione in commissione Affari sociali: ¬ęRegime speciale non ha prodotto benefici¬Ľ. Apertura a una ¬ęgestione condivisa¬Ľ con il Governo

La Redazione

Catanzaro, giovedì 19 Novembre 2020.

¬ęCredo sia arrivato il momento di riconsegnare ai calabresi la possibilit√† di amministrarsi da soli, altrimenti il resto sarebbe un pregiudizio¬Ľ.

√ą quanto affermato oggi dal presidente facente funzioni della Giunta regionale, Nino Spirl√¨, nel corso della sua audizione in commissione Affari sociali della Camera sul Decreto Calabria.

¬ęTre commissari ad acta – ha detto ancora – hanno dimostrato pubblicamente inadeguatezza personale ma anche l‚Äôinadeguatezza del commissariamento¬Ľ.

Quanto al Decreto Calabria, depositato alla Camera per la conversione in legge, secondo Spirl√¨ presenta ¬ęmisure particolarmente invasive delle competenze regionali¬Ľ che, facendo seguito al primo, ¬ęconfermano, aggravandole, le norme di regime speciale¬Ľ.

Il presidente ff, dopo aver sostenuto che il commissariamento, in 18 mesi, ¬ęnon ha prodotto alcun beneficio¬Ľ, ha quindi ribadito la proposta di una ¬ęgestione condivisa¬Ľ con il Governo, sottolineando che l’attuale classe politica ¬ęnon ha alcun riferimento con un passato che ha offeso i calabresi¬Ľ.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *