Cirò Marina “zona rossa”, 24 positivi al coronavirus su 402 tamponi effettuati

foto ipp- clemente marmorino- milano 28 04 2020- coronavirus – ospedale niguarda -laboratorio dove si processano i tamponi per il covid 19 – provette – tecnici di laboratorio

Cari concittadini,
nelle giornate tra il 29 dicembre ed oggi, le notizie che si sono rincorse, talvolta a sproposito, hanno creato un clima di allarmismo, preoccupazione ed incertezze.
Innanzitutto mi sia concesso di rivolgere un pensiero a coloro che ad un primo test antigenico e/o molecolare, sono risultati positivi. A loro giunga un caloroso augurio di pronta guarigione.
Nel contempo, l’Amministrazione che ho l’onore di presiedere, giorno per giorno, ora per ora, attraverso i canali istituzionali, ha avuto le previste interlocuzioni con il delegato del soggetto attuatore per l’emergenza Covid-19 della Regione Calabria, con la Prefettura di KR, con l’Asp di Crotone, oltre che con i presidi sanitari privati del territorio, che in questi giorni hanno eseguito un numero rilevante di tamponi. (Clinica Santa Rita, Laboratorio Altomari, Marrelli Hospital).
Al fine di informare correttamente la popolazione, in via del tutto eccezionale, riteniamo utile ed opportuno comunicare i numeri reali dei test antigenici eseguiti nel periodo tra il 29/12/2020 ed il 03/01/2021
Tamponi totali effettuati: 402
Risultati positivi: 24
Ovviamente tali dati dovranno essere confermati dal test molecolare.
Ribadiamo che i dati che l’Ente può e deve rendere pubblici, sono riferibili ai numeri ufficiali, forniteci dal Centro di Igiene Epidemiologica dell’Azienda Sanitaria provinciale di Crotone.
Per quanto concerne i concittadini che con senso di responsabilità si sono “volontariamente” sottoposti allo screening con tamponi rapidi antigenici che hanno avuto esito “positivo”, le strutture sanitarie hanno provveduto a segnalarli alla autorità sanitaria competente, come da protocollo, ed a seguito di nostra segnalazione e sollecitazione al delegato soggetto attuatore per l’emergenza Covid-19 della Regione Calabria, saranno, in tempi brevi, sottoposti a tampone molecolare.
Tutto ciò premesso, visto il numero di positivi antigenici registrati negli ultimi giorni, mi sembra doveroso evidenziare e precisare che i tamponi cosiddetti antigenici, seppur sufficientemente affidabili, possono non rilevare i cosiddetti debolmente positivi.
Pertanto, anche a coloro i quali, consapevoli d’aver avuto un contatto diretto con un “positivo”, seppur risultati negativi ad un primo test antigenico, si raccomanda la massima prudenza e senso di responsabilità, con l’invito a restare a casa ed evitare spostamenti se non nei casi urgenti prevista dalla legge.
In ogni modo, nell’interesse generale, al fine di contenere il diffondersi del virus, per la giornata di domani (04/01/2021) è stata emessa Ordinanza Sindacale, che prevede ulteriori restrizioni sul territorio comunale, assimilabili alla cosiddetta “Zona Rossa”.
Grazie per la vostra attenzione e continuiamo a rispettare le regole.
Il totale ufficiale dei positivi da tampone molecolare resta invariato rispetto a ieri.

ORDINANZA DEL SINDACO con le restrizioni