Il mercato al tempo del Covid: niente soldi, tanti giovani, molti “pagherò”

Il mercato al tempo del Covid: niente soldi, tanti giovani, molti “pagherò”
La crisi ha investito grandi e piccoli club. Capitanio, partner Deloitte: “Mi aspetto una sessione particolarmente sterile, eventualmente con un surplus di offerta rispetto alla domanda”

continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>