Il Ministero: “Il Franchi non si può abbattere”. E Commisso: “Rifatelo voi”

Il Ministero: “Il Franchi non si può abbattere”. E Commisso: “Rifatelo voi”
I Beni Culturali danno l’ok solo alla ristrutturazione, con l’opzione di una copertura integrale e curve vicine al campo. Il presidente: “Vedo che c’è più interesse a conservare una struttura fatiscente di cemento armato di 90 anni…”

continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>