Maya, prima ragazza alla scuola Ferrari: “Come soffrono i maschi quando li batto”

Maya, prima ragazza alla scuola Ferrari: “Come soffrono i maschi quando li batto”
Ha 16 anni, è olandese e fa la storia nell’academy di Maranello: “Quando si abbassa la visiera siamo tutti uguali”

continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>