Superlega, JP Morgan ammette: “Abbiamo valutato male il progetto”

Superlega, JP Morgan ammette: “Abbiamo valutato male il progetto”
La banca aveva inizialmente garantito il finanziamento con un prestito da 3,5 miliardi di euro: “Non abbiamo considerato come questa operazione sarebbe stata percepita dal mondo del calcio”

continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>