...


Crucoli, delegazione di Rinascita e Cambiamento a colloquio con la Commissione Straordinaria

Incontro resosi necessario alla luce dello stato di incuria in cui versa attualmente il nostro territorio

Nunzio Esposito

CRUCOLI, venerdì 28 Maggio 2021.
Cataldo Librandi

Un incontro, resosi necessario alla luce “dello stato di incuria in cui versa attualmente il nostro territorio”. Lo rende noto, attraverso un comunicato stampa e la propria pagina social, il Movimento Civico Rinascita e Cambiamento, una cui delegazione di candidati alle prossime amministrative ha chiesto ed ottenuto il colloquio con i Commissari Prefettizi che dall’ottobre del 2018 guidano il Comune di Crucoli.

“C’è urgente bisogno di porre un rimedio alle attuali condizioni di degrado in cui versa la nostra comunità – si legge nella nota stampa – e, rispetto a ciò, abbiamo evidenziato la necessità di attuare in tempi rapidi gli interventi necessari al ripristino delle condizioni minime di decoro.”

La delegazione, guidata da Giovanni Librandi, Presidente nonché candidato a Sindaco del movimento civico cittadino che parteciperà alle prossime competizioni amministrative per l’elezione del Consiglio Comunale e composta da Francesco Gagliardi, Giuseppe Liotti, Saverio Punelli e Donato Mingrone, è stata ricevuta nella casa municipale il 13 maggio scorso ed era stata ricevuta dal Presidente della Commissione, dott. Aldo Lombardo, e dal Funzionario Amministrativo, dott. Francesco Giacobbe.

Da sinistra, Punelli, Gagliardi, Mingrone e Liotti

“Il nostro obiettivo – spiega lo stesso Cataldo Librandi – era quello di avere chiarimenti in merito alla manutenzione del verde pubblico, alla gestione della raccolta rifiuti e sulle attività di manutenzione e pulizia delle aree urbane e seppur consapevoli delle difficoltà di cassa causate dalla situazione debitoria e dal dissesto finanziario dell’Ente, riteniamo ingiustificato ed intollerabile lo stato di abbandono in cui si è venuto a trovare il nostro Comune. Così come è inammissibile e intollerabile che le attività manutentive siano svolte “una tantum” e  “su richiesta”.

Inoltre, gli esponenti del Movimento, pur constatando che di recente il Comune ha programmato una serie di attività di pulizia del verde e delle aree pubbliche, a loro avviso “costituisce un obbligo morale nei confronti dei cittadini attuare con continuità e con un elevato grado organizzativo ciò che rientra nelle attività di ordinaria amministrazione. Riteniamo che l’unica strada percorribile per venire fuori da questi anni bui sia far sentire la vicinanza dell’Ente alla cittadinanza. Non è più concepibile che un Comune non sia in grado di garantire i servizi di base essenziali malgrado buona parte dei contribuenti faccia il loro dovere. È il momento di dare una netta sterzata a questo modo di operare. Si tratta di semplice dovere civico e ci aspettiamo che chi oggi rappresenta lo Stato nel nostro Comune si adoperi affinché la macchina amministrativa sia efficiente e pronta a raccogliere le istanze del territorio.”

Nel corso dell’incontro, la delegazione ha inoltre ribadito ali Commissari che “l’imminente stagione estiva costituisce un’importante opportunità per le attività commerciali presenti sul territorio e per tutto l’indotto. Di conseguenza, non si deve perdere l’occasione per creare le giuste condizioni affinché l’economia locale possa ripartire a spron battuto.”

In definitiva, Rinascita e Cambiamento chiede alla gestione commissariale “garanzia di decoro, tutela dell’economia locale, organizzazione efficiente della macchina amministrativa e celerità d’azione!”

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

pinbahis

dumanbet giriş

maltcasino

parisbahis

betcart

betforward

وان ایکس بت

مل بت

shartboro

بهترین سایت شرط بندی

1kickbet

betboro

تک بت

کانن بت

یاس بت

bahis siteleri

پری مچ

bord2shart

irantopbet

1xbet