...


Cantine aperte Calabria: un successo l’inizio della stagione di enoturismo

Aziende piene di appassionati e richieste che hanno fatto registrare il tutto esaurito un pò ovunque. Un dato che fa ben sperare per i prossimi appuntamenti: Week end in Campagna da sabato 26 giugno fino all’autunno

La Redazione

Catanzaro, sabato 12 Giugno 2021.

Sold out un pò ovunque per le cantine calabresi del Movimento Turismo del Vino che nell’ultimo fine settimana di maggio ed il primo week end di giugno hanno aperto le aziende per il primo appuntamento di ripartenza dell’enoturismo: Cantine Aperte. 

«I dati e l’interesse verso il mondo del vino registrato in questo primo appuntamento – ha dichiarato il presidente Mtv, Pier Luigi Aceti – ci ripagano di tutta l’attesa che abbiamo dovuto sopportare in questo anno di pandemia. I viticoltori hanno dimostrato di essere pronti ad accogliere gli appassionati ed i wine lovers in piena sicurezza, raccontando il territorio con un approccio di sinergia alle tante realtà con le quali interagiamo per il nostro lavoro, esaltando le identità territoriali e la cultura che permea i nostri areali». 

Dal Pollino allo Stretto negli appuntamenti declinati dalle cantine aderenti, tutte diverse ed ognuna secondo lo stile proprio della cantina e del territorio di riferimento, in tanti si sono appassionati a conoscere non solo i vini, ma anche la storia delle aziende, ad approfondire l’incontro con i produttori e scoprire il territorio partendo dalla vigna e la visita in cantina. Ora ci si prepara alla stagione estiva con il Movimento Turismo Vino e il Movimento Turismo Olio Calabria impegnati a pieno titolo a supportare il turismo enogastronomico ed accogliere tutti coloro i quali hanno già fatto richiesta per la conoscenza del vino e dell’olio calabrese. 

A fine giugno e fino all’autunno saranno variegate le esperienze nei vigneti e negli oliveti che saranno i palcoscenici naturali per gli appuntamenti proposti al pubblico in totale sicurezza, nella formula Week end in campagna.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *