1

La maestra Rina Valente va in Pensione dopo 43 anni di servizio scolastico

La sua carriera iniziò nel 1978. Lei è stata un’insegnante d’altri tempi, da sempre convinta della priorità da accordare all’educazione civica, al buon comportamento e soprattutto alla pratica quotidiana delle buone azioni. Un’insegnante completa, con un grande bagaglio culturale e sempre con la voglia di imparare cose nuove e di trasmetterle ai suoi alunni. Ha dedicato gran parte della sua vita alla scuola, mettendola sempre al primo posto. Per lei gli alunni sono stati come dei figli, e lei per gli alunni è stata come una madre. I suoi alunni, insieme ai genitori, le hanno organizzato una festa a sorpresa a scuola, ricca di tanti momenti emozionanti, ma non sarà di certo l’ultimo saluto. Tuttora, Rina dice: ” è una grande soddisfazione rivedere quelli che erano i miei bambini e ritrovarli genitori, e sentirmi chiamare “maestra”. In tutti questi anni di insegnamento, Rina Valente ha realizzato molti progetti scolastici, tantissime sono state le recite, le gite e le escursioni da lei organizzate. In tutte le sue lezioni e attività sono emersi la sua disponibilità e il suo amore e la sua volontà di coinvolgere sempre i genitori degli alunni. Così è stato. Mancherà a tutti quanti, proprio perchè è stata una maestra di altri tempi. La scuola oggi è diversa, si pensa più alla didattica e meno all’educazione dei bambini. E sono moltissimi gli attestati che lei ha ricevuto dai colleghi in servizio e in pensione, dal dirigente attuale e anche da quelli precedenti. Il fratello Enzo augura alla sorella Rina tanta felicità, gioia e salute.