1

Si è appena conclusa a Cirò Marina, la tradizionale festa della Madonna del Carmine sempre cara al popolo cirotano

Poco, si è potuto organizzare quest’anno, ma anche quel poco, fatto con amore e devozione, è stato fortemente voluto e desiderato dal Gruppo festa “Madonna del  Carmelo” di Cirò Marina, un gruppo di persone affiatate, sempre presente e devoto alla bella Madonnina.

Molti riti storici e centenari di questa tradizione sono davvero tanto mancati; uno più di tutti la processione per le vie del paese, con  tutti i fedeli che aspettano di salutare la Madonna dai balconi delle proprie case, abbelliti con bellissime coperte ricamate, luci e decorazioni; ma anche la piazza principale, Piazza Diaz, gremita di cittadini e turisti  in festa, con musica dal vivo, bancarelle,  ed, infine, i bellissimi fuochi d’artificio che colorano il cielo sul porto della città.

Nonostante tutto, un’atmosfera di festa e di preghiera, di certo non è venuta meno nella chiesa di San Cataldo, dove la statua della Madonna, adornata per l’occasione, ha accolto i fedeli  in questi giorni di festa e di novena.

La fiaccolata storica per le vie della città alla mezzanotte del 13 luglio, che segnava l’inizio dei festeggiamenti, è stata sostituita con un’altrettante suggestiva  fiaccolata, sul sagrato della chiesa, che  ha coinvolto grandi e piccoli in un bel momento di riflessione e preghiera.

Il 16 luglio, ultimo giorno di festa e  giorno simbolo dedicato proprio alla  Madonna del Carmine, le celebrazioni hanno avuto inizio con una parata della banda musicale, che ha attraversato alcune vie principali della città,  suonando con spirito ed allegria, come da non voler far sentire alla cittadinanza la mancanza delle proprie tradizioni.

Al calar del sole, tutti i fedeli si sono ritrovati davanti alla chiesa madre del paese, la Chiesa di San Cataldo, per la santa messa e i saluti finali.

Un cielo cosparso da tanti palloncini bianchi con annodati frasi e preghiere speciali, lasciati volare  dai fedeli, come segno di fede e speranza, hanno salutato la Madonna e chiuso le celebrazioni di questo 2021.