“La notte delle stelle Aru Vitusellu” a Scala Coeli, Escursionisti passano la notte sul monte

Nella notte tra il 12 e il 13 agosto un gruppo di escursionisti composto da 19 persone, hanno passato la notte sul Vitusellu il monte più amato dai cittadini del piccolo borgo di Scala Coeli situato sulla collina jonica Magno Greca. All’evento organizzato da Nicola Abruzzese titolare della pagina Facebook “Il territorio prima di tutto” e Nunzio Funaro di “Jonio Wild” di Cariati, hanno preso parte i paesani del borgo, amici di Cariati, Pietrapaola, Corigliano – Rossano, amici residenti a Bologna, Piacenza, Samarate, Borghetto di Tuoro Sul Trasimeno ed in Germania di ritorno al borgo per le vacanze estive, nonchè turisti campani in vacanza a Cariati. Abbiamo passato una notte magica dice – Nicola Abruzzese – l’attesa e la fatica di salire sulla Lifànda, il monolite a forma di elefante tra i più grandi al mondo è stata abbondantemente ripagata, siamo stati veramente fortunati la natura ci ha regalato un panorama mozzafiato tra il tramonto e l’alba nel mezzo la notte, con la visione di circa 100 stelle cadenti.
Questo tipo di eventi commentano le guide – può e deve essere da traino ad un turismo ecosostenibile facendo conoscere le tante bellezze naturali, boschi incontaminati, grotte, rocce ed un territorio unico nel suo genere.
Il torrentista Saverio Talerico che ha partecipato all’evento dichiara “Amare e vivere il territorio è il miglior modo per tutelarlo ed essere felici.
Gli organizzatori annunciano che l’evento notturno verrà riproposto anche l’anno prossimo.
Il territorio prima di tutto
Jonio Wilde