...


A Cirò “Festa delle associazioni”: Fare rete, il messaggio proveniente dalla Giornata del Volontariato

Premiazione dei concorsi ”Egidio Mezzi” e “Damiano Russo”

LaRedazione

Cirò, mercoledì 25 Agosto 2021.

Festa delle associazioni organizzato da Pro-Loco presieduta da Emanuela Leonetti e Avis presieduta da Mariella Viola,  a cui hanno partecipato il presidente regionale Avis Franco Rizzuti, il presidente provinciale Avis Pietro vitale, presidente UNPLI regionale Filippo Capellupo, vice presidente UNPLI Demo Martino, la presidente dell’associazione “Fili Meridiani”  Ursula Basta, e tutti i presidenti delle associazioni presenti sul territorio: Giovanni Paolo II, Unitalsi, Ada, Ypscron, Protezione civile, Misericordia, Euterpe. “E’ una manifestazione fortemente voluta, ha detto la presidente Avis Viola, nel ringraziare l’amministrazione per aver inserita la manifestazione all’interno dell’estate cirotana 2021, ogni tre mesi siamo attivi sul territorio ha detto, la prossima raccolta avverrà il 13 settembre. “Il volontariato è l’unico denominatore comune di tutte le associazioni” ha detto nel suo intervento la presidente della Pro-Loco Leonetti. “Parlare di volontariato è una occasione importante, ringrazio le associazioni per la collaborazione, è importante interfacciarsi con l’amministrazione, e lo è stato  specie durante l’isolamento  covid” – ha detto il sindaco Francesco Paletta. Siamo stati sempre in prima linea- prosegue il sindaco– è importante fare rete tra le associazioni.  Presente alla manifestazione Ursula Basta dell’associazione “Fili Meridiani” di Carfizzi  con la quale  anche la locale Pro loco ha fatto rete.    “ Una finestra utile per chi viene da fuori, cosa possiamo fare noi per questi luoghi e promuovere il territorio” -ha detto Basta, nel proiettare il video informativo “Instaruga”,un progetto che nasce per mettere in relazione molti paesi dell’entroterra calabrese partendo dal crotonese, grazie all’attività di condivisione e di rete. “La collaborazione, la rete, non può fare altro che arricchire,  il volontariato è una ragione di vita che da tanta soddisfazione,  il donatore è il motore e cuore pulsante di tutte le associazioni” ha detto nel suo intervento  il presidente provinciale Avis Pietro vitale. “Sono 6 mila le proloco in Italia e 600 mila sono le persone associati oggi alla proloco” ha detto il vice presidente Unpli Calabria Demo Martino. Le proloco sono scese in campo per aiutare le persone con il banco spesa. Anche il servizio civile prosegue Martino- è sceso in campo:  sono 140 ragazzi volontari in Calabria e 27 nella provincia di Crotone, di cui due  a Cirò.  La nostra presenza è un apporto al volontariato, per questo  è importante la sinergia tra le associazioni.  Abbiamo da poco istituito la giornata della proloco nella seconda giornata di luglio, ha concluso Martino. “Fare rete tutti insieme e mettere a disposizione quello che si ha: chi dona sta meglio di chi riceve”, è il messaggio lanciato dal presidente Avis regionale Franco Rizzuti.  “I volontari danno ore del loro tempo libero alle associazioni che sono una ricchezza fondamentale del territorio, una manna dal cielo  sia per il  turismo locale  che per il  sociale”- ha detto nel suo intervento il  presidente regionale Unpli Filippo Capellupo. Nel corso della manifestazione è avvenuta la premiazione dei concorsi ”Egidio Mezzi” e “Damiano Russo”. Primo premio di Letteratura del dialetto”Egidio Mezzi” sezione over 18,  è stato assegnato all’attore teatrale e scrittore Luca Murano, mentre per la  sezione giovani sono stati premiati Mario Lucas Papa e Maurizio Corrado. Mentre i vincitori de 1° Concorso Artistico-Letterario Avis  “Damiano Russo” sono stati: primo premio assoluto  Daniele Frustillo della  II A del liceo scientifico Lilio di Cirò; Primo premio della  sezione scuola Primaria a Salvatore Manuel  Virardi dellaII A della scuola media ;Vincitore della sezione scuola secondaria a  Mattia Cocone della II B del  liceo scientifico Lilio di Cirò, mentre il premio all’originalità assegnato dal direttivo Avis Cirò e consegnato dal presidente regionale Avis Calabria è stato assegnato a Giovanni Maiurano. La serata si è poi conclusa con la degustazione  dei prodotti tipici e vino locali e dalle note  musicali  del  duo Sax e voce del maestro Nico Giorno  e Rosalba Truglio.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *